bimbi
Corsi di aggiornamento
accreditati MIUR 2016-17

»» scarica la locandina (pdf 8MB)

Bes, Disabilità, Salute:
approcci metodologici integrati

Direttore dei corsi
dott. Francesco Manfredi

I corsi di formazione sono indirizzati a insegnanti, educatori, laureati e professionisti
che lavorano all’interno delle realtà scolastiche e psico-educative.
Sono rendicontabili col “bonus” Legge 107/2015 e usufruiscono dell’esonero ai sensi del D.M. 177/2000 art. 2 comma 5 e della Direttiva 90/2003.

Premessa
Ogni gruppo classe ha il suo contesto, ha i suoi tanti studenti e ogni studente ha un suo “mondo”.
Spesso il docente si sente solo nell’affrontare situazioni difficili e, in molti casi, non bastano i buoni propositi e la teoria sulle metodologie d’intervento.
I corsi proposti che seguono non intendono dare “ricette” su come fare, ma propongono strategie di intervento integrate per dare strumenti operativi che di volta in volta il docente potrà applicare. Prima di “saper fare”, bisogna sapere per “saper essere”.
Il docente deve conoscere per applicare nuove strategie di intervento trasversali per offrire un grosso ventaglio di approcci differenziati in rapporto al piano individualizzato per ogni singolo studente.
Poniamo l’attenzione non solo sugli strumenti da utilizzare ma soprattutto sulle modalità di comunicazione verbali e non verbali, sul concetto allargato di “salute” e di “benessere”, fino ad arrivare al mondo del coaching e agli strumenti della Programmazione Neuro Linguistica.
Un percorso di arricchimento del bagaglio personale di ogni singolo docente per affrontare la quotidianità scolastica e non solo.


“Bisogni Educativi Speciali (BES)”
La diversità in un gruppo classe:
difficoltà e opportunità educative

Finalità del corso
Sempre di più il gruppo classe è meno omogeneo. Le diverse etnie portano in Italia diversità culturali.
L’integrazione scolastica di persone con disabilità sta cambiando in virtù dei nuovi ausili (informatici e non), di programmi didattici ed educativi specifici.
Si presta sempre più attenzione ai studenti con BES.
Tutto questo quadro è arricchito da bambini con disagio emotivo da particolari condizioni famigliari (bambini adottati in fase di adattamento, figli di coppie separate, figli di famiglie “difficili”).
I docenti devono mettere in campo nuove strategie di intervento trasversale valorizzando il singolo e il gruppo, per una migliore gestione della classe e della didattica.

Programma
1. Dalla diversità psico-fisica alla diversità sociale: il pregiudizio e gli approcci integrati (F. Manfredi);
Le diversità sociali agli inizi del terzo millennio: etniche, economiche, di genere, le nuove famiglie (N. Schingaro);

2. Il gruppo classe difficoltà, priorità e gli equilibri della relazione nella diversità (R. Liantonio);

3. Il coaching e la pnl e la comunicazione efficace: l’ ‘approccio a bambini e ragazzi per creare “Classi inclusive” (E. Mauri);

4. “Il valore delle radici affettive nella relazioni interpersonali nel gruppo classe valorizzando le diversità”. Laboratorio – incontro con il metodo della MusicArTerapia nella “Globalità dei Linguaggi” (L. Iafrate);

5. La diversità a tavola: abitudini e culture diverse e intolleranze alimentari. Stimolare la curiosità e l’apprezzamento dei cibi sani. I principali errori nutrizionali e possibili rimedi (A. Portoghese);
La promozione degli Stili di vita adeguati per la salute e il benessere: l’equilibrio psico – fisico – emozionale del singolo riflette lo stato del gruppo. Classe sana, alunno sano (L. Maselli);

6. Attività scolastiche ed extrascolastiche per facilitare l’apprendimento in un percorso inclusivo in studenti con
“Bisogni Educativi Speciali (BES)” (F. Manfredi)
Gli interventi assistiti con gli animali: approfondimenti tecnici. Le nuove linee guida: dal cavallo agli animali di piccola taglia.
Aspetti riabilitativi, rieducativi e didattici (C. Sebastiani);
Principi di base per attività sportive integrate per tutti. Disabilità e Sport.
Turismo e attività di tempo libero integrate. La gita scolastica (F. Manfredi).

Il corso è di 24 ore suddiviso in 6 incontri da 4 ore. Il costo è di 150€


Lo studente con disabilità:
le nuove prospettive in un mondo inclusivo

Finalità del corso
L’approccio dello studente con disabilità sta vivendo un profondo cambiamento culturale legato alle nuove potenzialità che vengono migliorate con terapie farmacologiche, con ausili informatici, con protesi e carrozzine che consentono di migliorare la qualità della vita.
Il personale scolastico si trova spesso di fronte a situazioni che evolvono per la crescita dell’alunno, per le nuove opportunità didattiche educative, per le innovazioni di ausili che possono rendere la quotidianità scolastica più facilitata, per le accortezze che rendono una gita scolastica inclusiva e serena per tutto il gruppo classe.
Un percorso da una diagnosi che spesso etichetta in modo riduttivo una persona con disabilità all’ inclusione non solo nel gruppo classe.

Programma
1. Generalità e approfondimenti sulla disabilità: diagnosi, riabilitazione fisica
e psico-sociale (F. Manfredi);
La disabilità agli inizi del terzo millennio: dall’emarginazione all’inclusione (N. Schingaro);

2. La disabilità all’interno di un gruppo classe: nuovi percorsi integrati (R. Liantonio);

3. “I potenziali espressivi della persona con disabilità al di là dei limiti”. Laboratorio – incontro con il metodo della MusicArTerapia nella “Globalità dei Linguaggi” (L. Iafrate);

4. La comunicazione tra universi diversi: verbale, non verbale e paraverbale;
La mappa del mondo e i filtri percettivi della realtà: come comprendere l’altro;
Il coaching e la pnl (E. Mauri);

5. Disabilità, sport, turismo e attività di tempo libero integrate.
La gita scolastica (F. Manfredi);
Gli Interventi Assistiti con gli Animali per le persone con disabilità: approfondimenti tecnici.
Dal cavallo agli animali di piccola taglia. La nuove linee guida (C. Sebastiani);

6. Orientamento spaziale e mobilità per le persone con deficit visivo “barriere sensoriali” (S. Romanelli)
Barriere architettoniche per i disabili motori: disparità tra la prescrizione normativa e
la reale fruibilità della facility realizzata;
Disabilità motoria e l’importanza della Mobile Information Tecnology;
L’App Smart Moving: una realtà barese (proiezione video) (M. Livrea);
Strumenti didattici ed educativi mediati dagli ausili informatici (G. Rossini).

Il corso è di 24 ore suddiviso in 6 incontri da 4 ore. Il costo è di 150€


Prevenire è meglio che curare:
i docenti promotori di salute, di stile di vita e
suggerimento per l’attività sportiva per ogni studente
con e senza Bisogni Educativi Speciali

Finalità del corso
Il docente è spesso chiamato a rispondere a quesiti di vario genere. Lo stile di vita degli studenti passa dalla scuola dove trascorrono gran parte del tempo della loro giornata.
E’ importante conoscere argomenti legati alla postura dei bambini, dismorfismi e paramorfismi (scoliosi, cifosi, ginocchia vare o valghe, piedi piatti o cavi), malattie neuromotorie e disabilità, esiti di traumi (fratture, lussazioni ecc.).
Altri argomenti di discussione che spesso ricorrono in ambiente scolastico: l’influenza del peso delle cartelle, la postura da assumere quando si studia, lo sport indicato, l’attività fisica che fa bene e quella che fa male.
La qualità della vita percepita, molto spesso non è quella che si immagina dall’esterno: conoscere la disabilità oltre i limiti che la società impone. Lo sport per tutti e per persone con disabilità, rappresenta un importante strumento inclusivo.

Programma
1. Il bambino e l’adolescente: vizi posturali e ripercussioni sulla salute (F. Manfredi);
La promozione degli Stili di vita adeguati per la salute e il benessere dello studente
(L. Maselli);

2. Attività motoria per tutti: ginnastica, giochi, riabilitazione, sport;
Attività Sportive per persone con disabilità fisica, sensoriale, intellettiva e relazionale:
l’approccio integrato, l’approccio adeguato (F. Manfredi)

3. Le attività motorie e sportive scolastiche ed extrascolastiche:
l’importanza per una continuità possibile (R. Liantonio);

4. Promuovere lo sport per con la rete territoriale: ciascuno il suo sport.
Il giusto approccio per suggerire lo sport per ciascun studente. Incontro con le Federazioni che promuovono Sport per studenti BES (FISPES, FISdir, Special Olympic) (A. Salonna, F. De Vivo, K. Lorusso);

5. Dalla disabilità, alla riabilitazione, allo sport agonistico, al sogno olimpico;
L’esperienza di vita di un campione olimpionico: Luca Mazzone

Il corso è di 20 ore suddiviso in 5 incontri da 4 ore. Il costo è di 120€


Corsi di approfondimento

Prefazione di F. Manfredi e N. Schingaro

Le tecniche di coaching e gli strumenti della PNL
(Programmazione Neuro Linguistica) applicati al lavoro di classe

A cura di Eleonora Mauri
Il corso è di 20 ore suddiviso in 5 incontri da 4 ore. Il costo è di 150€

“Diverso da me… !?
l’identità nella diversità,
la scoperta di sé attraverso la scoperta dell’altro”
Il Metodo pedagogico e arteterapico della
Globalità dei Linguaggi per la
valorizzazione della Diversità

A cura di Loredana Iafrate
Il corso è di 20 ore suddiviso in 5 incontri da 4 ore. Il costo è di 150€

Abitudini e intolleranze alimentari:
i principali errori nutrizionali e i possibili rimedi

A cura di Antonella Portoghese
Il corso è di 8 ore suddiviso in 2 incontri. Il costo è di 70€

More in this category: Incontro Associazioni Scientifiche italiana ILMA e albanese ALMA » Mai più grassi – corso di educazione alimentare » Università Sapienza: Health Sciences and Oral Hygiene 2107/2018 » Operazione SPA – Misura la tua Salute » Il tuo Futuro su una forchetta » Applicazione clinica della Variabilità della Frequenza Cardiaca » Teenagers: un mondo da scoprire, capire e valorizzare » Prevention is better than cure » Stare in forma, questione di stile di vita » L’Acqua, il Cervello, il Vino & la Mente » 6° Workshop ILMA “E…state in salute” » Salute e corretto stile di vita: nuovi orientamenti » 4° Workshop del Percorso Interattivo di Educazione alla Salute: Questione di Stile » Lifestylemedicine 2017 – Westin La Paloma Resort / Tuscon, AZ » 3° Workshop del Percorso Interattivo di Educazione alla Salute: Stress & Salute » 2° Workshop del Percorso Interattivo di Educazione alla Salute » XVII Conferenza Nazionale HPH – Promozione della Salute per Bambini » Percorso Interattivo Educazione alla Salute Riservato alla Cittadinanza » Stress: La Malattia del Vivere » ILMA al Festival dell’Oriente – 2 Ottobre 2016 » Vinci con lo Sport » Il ruolo attivo del distretto ed i buoni stili di vita » Stili di vita e salute » European Weeks of Sport 2016 » Università “Sapienza” » Puglia Wellness 2016 » Aggiornamento in Micronutrizione e Analisi della Composizione Corporea con BIVA » Conferenza Ambiente e Salute » Felicemente Stressati » Happy Birthday ILMA! » Serata de I Gatti d’oro » Lifestyle Medicine 2016 Australasia » Convention mondiale Università San Raffaele a Roma » Un altro GRANDE passo è stato compiuto per il futuro della Lifestyle Medicine! » Lifestyle Medicine 2016 Australasia »
Post precedente Lifestylemedicine 2017 – Westin La Paloma Resort / Tuscon, AZ
Post Successivo 4° Workshop del Percorso Interattivo di Educazione alla Salute: Questione di Stile

Lascia un commento