A partire dagli ultimi decenni dello scorso millennio si è registrato un crescente interesse, a livello mondiale, per il tema della Salute.
La Salute intesa in un senso ben più ampio e che investe tutti gli aspetti della persona, fisici, psichici ed emozionali, e indica, al di là dell’assenza di patologie, uno stato di completo Ben-essere.

La promozione della Salute viene perciò, in tal modo, ad identificarsi con la promozione del benessere e può realizzarsi solo attraverso l’interessamento dei diversi attori, difatti essa richiede non solo il coinvolgimento consapevole del singolo, ma soprattutto della collettività con interventi organizzati, organici e coerenti, tesi a garantire le condizioni, indipendenti da scelte individuali, che della Salute costituiscono presupposti indispensabili.
In questa ottica l’OMS, in continuità con un percorso iniziato alla fine degli anni ‘70, ha lanciato, nel gennaio 2004, la Strategia Globale per la Dieta, l’Attività Fisica e la Salute, sollecitando il coinvolgimento dei governi del mondo in un’azione coordinata per la salvaguardia della Salute e del Benessere di tutti gli abitanti del pianeta Terra.

La piattaforma di azione promossa dalla Commissione Europea nel marzo 2005, costituisce il contributo dell’Unione Europea alla realizzazione della strategia globale.
L’obiettivo della piattaforma è quello di riunire associazioni, gruppi di consumatori, organizzazioni non governative attive nel settore della Salute e leader politici, per promuovere l’azione volontaria sul sano e corretto Stile di Vita.

L’iniziativa viene considerata dalla Commissione come elemento chiave in una strategia dell’UE volta ad affrontare l’aumento esponenziale delle malattie croniche non trasmissibili (non-communicable chronic diseases – NCDs) negli Stati membri, in particolare malattie cardiovascolari, malattie respiratorie, cancro, depressione, diabete, obesità, ecc.
In linea con questa generale assunzione di responsabilità, il Centro Nazionale Ricerche sulle Scienze dello Stile di Vita (Lifestyle Sciences), il Centro Interuniversitario di Ricerca su Ambiente-Popolazione-Salute, l’Università degli Studi di Bari e la Italian Lifestyle Medicine Association – ILMA hanno attivato una molteplicità di iniziative volte ad incidere, con modalità diverse, sui comportamenti della popolazione di ogni classe ed età.

L’inserimento di un programma di educazione al sano e corretto Stile di Vita, la cui iscrizione è gratuita, rivolto alla cittadinanza e strutturato nel suo concetto più ampio comprendente l’educazione civica(educazione alla cittadinanza, educazione stradale, educazione ambientale, educazione all’effettività) e che sottolinea quindi che la Salute è, assolutamente, un concetto polivalente.
Il cittadino del III Millennio, consapevole del proprio peso sociale, dovrà essere attore protagonista nella propria comunità al fine di salvaguardare se stesso, la propria Salute, quella dei suoi simili e quella del proprio Pianeta.

Scopo del presente percorso è quello di offrire in una chiave comprensibile e fruibile ai non addetti ai lavori una panoramica aggiornata sui fattori che regolano le interazioni tra lo stile di vita e i meccanismi omeostatici del nostro organismo secondo un modello scientifico di conoscenza del funzionamento dell’organismo umano nella sua totalità, ovvero così come avviene nella vita.

AGENDA DEGLI INCONTRI

14 Ottobre – 1° workshop durata 3 ore:
• Le malattie croniche non trasmissibili “NCDs”
• Introduzione al sano e corretto Stile di Vita
• La Salute parte dall’Ambiente
2 Dicembre (2016) – 2° workshop durata 3 ore: »» info
• Introduzione a Cibo e Salute
• La Salute del microbioma
• Acqua, Cibo: quale, quanto e quando
• Cucinare tra Arte e Scienza
20 Gennaio – 3° workshop durata 3 ore: »» info
• Introduzione a “Stress & Salute” Giovanna Da Molin, Direttore C.I.R.P.A.S., Advisor ILMA
Moderano: Cristina Bartoli, Dirigente Italian Lifestyle Medicine Association – ILMA
Michele Giannuzzi, Co-fondatore Puglia Wellness, Membro ILMA
• “Lo Stress nella Società Moderna” Antonio Bellino, Ordinario di Bioetica e Filosofia Morale
• “Neurobiologia dello Stress” Luigi Maselli, Direttore Dip.to Naz.le di Lifestyle Sciences, Pres. ILMA
• “L’infiammazione cronica di basso grado” Claudia Sangirardi, Nutrizionista Membro ILMA
• Tecniche basate sulla evidenza scientifica di gestione dello Stress:
* “La Medicina Sinaesthesica e le sinestesie polisensoriali”
a cura di Pier M. Mandrillo, Presidente AISA, Membro ILMA
* “La Mindfulness”
a cura di Luigi Maselli, Direttore Dip.to Naz.le di Lifestyle Sciences, Presidente ILMA
* “La Meditazione”
a cura di Paola De Marzo, Docente Scuola Media G. Carducci, Membro ILMA

3 Marzo 4° workshop durata 4 ore:
• “Questione di Stile”
Abitudini ed usanze di vita quotidiana nella società moderna

Aprile (data da definire)- 5° workshop durata 3 ore:
• Educazione alla convivenza civile
• Le reti sociali
• Basi teoriche e pratiche delle relazioni: conoscersi, rispettarsi, amarsi.
Maggio (data da definire)- 6° workshop durata 2 ore:
• Riparto da Me
• Le buone pratiche in pratica per restare in Salute
• Come faccio? Domande & Risposte

La Sede degli incontri verrà definita mese per mese in base al numero di adesioni, pertanto verrà comunicata al momento della prenotazione.

N.B. Trattandosi di un percorso educativo/formativo rivolto alla Cittadinanza e ed essendo la partecipazione allo stesso o ai singoli incontri assolutamente gratuita e data la grande affluenza prevista l’ingresso sarà garantito sino ad esaurimento dei posti a sedere soltanto a coloro che avranno regolarmente aderito all’iniziativa tramite conferma scritta
via @mail all’indirizzo cbartoli@italianlifestylemedicine.org
oppure chiamando il numero 393.20.96.034

Centro NAZIONALE Ricerche scienze degli Stili di Vita

Direttore Generale
Dott. Prof. Aldo d’Alessandro

Direttore Scientifico
Dott. Prof. Luigi Maselli

Dirigenti
Dott.ssa Cristina Aguzzoli
Dott. Angelo Chiarelli

Segreteria Scientifica
Dott.ssa Cristina Bartoli

More in this category: Incontro Associazioni Scientifiche italiana ILMA e albanese ALMA » Mai più grassi – corso di educazione alimentare » Università Sapienza: Health Sciences and Oral Hygiene 2107/2018 » Operazione SPA – Misura la tua Salute » Il tuo Futuro su una forchetta » Applicazione clinica della Variabilità della Frequenza Cardiaca » Teenagers: un mondo da scoprire, capire e valorizzare » Prevention is better than cure » Stare in forma, questione di stile di vita » L’Acqua, il Cervello, il Vino & la Mente » 6° Workshop ILMA “E…state in salute” » Salute e corretto stile di vita: nuovi orientamenti » 4° Workshop del Percorso Interattivo di Educazione alla Salute: Questione di Stile » MIUR 2016-17: corsi di aggiornamento accreditati » Lifestylemedicine 2017 – Westin La Paloma Resort / Tuscon, AZ » 3° Workshop del Percorso Interattivo di Educazione alla Salute: Stress & Salute » 2° Workshop del Percorso Interattivo di Educazione alla Salute » XVII Conferenza Nazionale HPH – Promozione della Salute per Bambini » Stress: La Malattia del Vivere » ILMA al Festival dell’Oriente – 2 Ottobre 2016 » Vinci con lo Sport » Il ruolo attivo del distretto ed i buoni stili di vita » Stili di vita e salute » European Weeks of Sport 2016 » Università “Sapienza” » Puglia Wellness 2016 » Aggiornamento in Micronutrizione e Analisi della Composizione Corporea con BIVA » Conferenza Ambiente e Salute » Felicemente Stressati » Happy Birthday ILMA! » Serata de I Gatti d’oro » Lifestyle Medicine 2016 Australasia » Convention mondiale Università San Raffaele a Roma » Un altro GRANDE passo è stato compiuto per il futuro della Lifestyle Medicine! » Lifestyle Medicine 2016 Australasia »
Post precedente Stress: La Malattia del Vivere
Post Successivo XVII Conferenza Nazionale HPH – Promozione della Salute per Bambini

Lascia un commento